Vai a sottomenu e altri contenuti

Bonus energia elettrica.

Si tratta di una riduzione della spesa sull'energia elettrica per uso domestico per chi si trovi in condizioni di disagio economico o per chi abbia nel proprio nucleo familiare, persone in gravi di condizioni di salute che utilizzino apparecchiature medico-terapeutiche alimentate ad energia elettrica. La riduzione della spesa può arrivare fino al 20% sull'importo annuo.

Requisiti

Possono fare richiesta i Cittadini residenti, intestatari di un’utenza domestica che siano: - in situazione di disagio economico con un Indicatore della Situazione Economica (ISEE) pari o inferiore a € 7.500,00; - in situazione di disagio fisico avendo nel proprio nucleo familiare persone in gravi situazioni di salute che necessitano dell’utilizzo di apparecchiature medico-terapeutiche alimentate ad energia elettrica, senza limite ISEE.

Costi

Non previsti.

Normativa

art. 1, comma 375 Legge 23/12/2005 N. 266

Documenti da presentare

Nuova istanza:
➔ fotocopia fronte-retro della carta d'identità in corso di validità;
➔ fotocopia del frontespizio di una bolletta nella quale risulti l'intestatario dell'utenza ed il codice POD;
➔ fotocopia della certificazione ISEE.

Rinnovo della domanda:
➔ fotocopia della certificazione ISEE.

Termini per la presentazione

I Cittadini possono presentare domanda in qualsiasi momento dell’anno, non è prevista una scadenza.

 

Incaricato

Dr.ssa Rosella Madeddu

Tempi complessivi

Non prev.
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto